Londra punta sui videogame, Boris Johnson lancia il London Games Festival

"Il London Games Festival dovrà fare, per l’industria del videogame quello che il London Fashion Week ha fatto per l’industria della moda"

Londra punta sui videogame, Boris Johnson lancia il London Games Festival

 

Cosa ci fa Boris Johnson, trasformato per l’occasione in un avatar digitale, all’interno del videogame Minecraft? La risposta, come si può scoprire guardando il video animato (in fondo all’articolo), è la presentazione del London Games Festival, un nuovo evento annuale interamente dedicato all’industria dei videogiochi, la cui prima edizione si terrà a Londra dal 1 al 10 Aprile 2016.

Definito una ‘celebration of the art, culture and business of video games’, il London Games Festival nasce con l’obiettivo di promuovere Londra come piazza mondiale per l’industria dei videogame. Un settore ad alto contenuto tecnologico e creativo, in continua crescita, che il Mayor of London considera strategico per il futuro economico della capitale, al punto da lanciare un ampio programma triennale (dal nome Games London) per supportarne lo sviluppo.

Il cuore del London Games Festival sarà il Games Finance Market, il 6 aprile 2016, un evento di business pensato per facilitare l’incontro tra creatori di videogame (aziende, sviluppatori e creativi) e potenziali investitori. Gli incontri saranno one-to-one, con la modalità ‘speed-dating‘. Ogni incontro avrà la durata di 20 minuti, il tempo di presentare la propria idea o progetto di videogame e cercare di catturare l’interesse dei potenziali finanziatori. Chi volesse partecipare dovrà inviare una domanda entro il 17 febbraio 2016.

Ci sarà ovviamente la possibilità di giocare e scoprire nuovi videogame negli spazi del Now Play This (1-3 aprile 2016 alla Somerset House) e dell’EGX Rezzed (7-9 aprile 2016, ai Tobacco Docks).  Appassionati e operatori del settore si ritroveranno poi il 7 aprile 2016 ai Tobacco Docks per la consegna dei Bafta Games Awards.  Altri eventi saranno aggiunti nei prossimi giorni, ed è possibile inviare all’organizzazione proposte di eventi a tema chiedendo di essere inseriti nel programma ufficiale del festival, ancora in via di definizione.

“La competizione internazionale è feroce” afferma Johnson nel video animato, “e dobbiamo assicurarci che la nostra cittá sia in grado di competere con i suoi rivali globali nell’industria del gaming. Il London Games Festival dovrà fare, per l’industria del videogame quello che il London Fashion Week ha fatto per l’industria della moda”

Francesco Ragni

Londra, 21/1/2016

 

https://youtu.be/7xTaoGkvDWM

video