Londra nella morsa del gelo: decine di voli cancellati e nella notte lo stop di alcuni treni

La TFL e la National Rai hanno scelto di sospendere alcune specifiche tratte dalle 22 di stasera

Londra nella morsa del gelo: decine di voli cancellati e nella notte lo stop di alcuni treni

 

Il Regno Unito è ancora nella morsa del gelo registrando copiose nevicate nella parte nord est e sud est. Sulla capitale inglese si sta alternando il sole al passaggio delle nuvole con raffiche di vento che fanno scendere la neve ma solo per qualche decina di minuti, il tempo di imbiancare l’ambiente e poi lasciare uno strato di ghiaccio sporco.

Dal punto di vista dei trasporti pubblici, fino ad ora non sono stati registrati particolari disservizi. La Nationa Rail e la TFL hanno comunque deciso di adottare delle precauzioni speciali a partire dalle 22 di questa sera quando verrà interrotto il servizio lungo alcune tratte dell’Overground, e fermati alcuni treni da e per le zone periferiche della capitale inglese e anche altri di collegamento con alcune città del centro sud del Regno Unito.

Il motivo è dettato dal fatto che si prevede che la temperatura scenderà ben oltre sotto lo zero con picchi anche di -4 gradi su Londra e -8 gradi nell’aperta campagna. Per aggiornamenti dell’ultimo minuto si possono consultare i siti internet ufficiali dell TFL a questo indirizzo e della Nationa Rail a questo indirizzo.

Differente è la situazione per gli aeroporti, con Heathrow costretto da ieri a cancellare decine di voli per via del ghiaccio formatosi nei vari gate. Solo la British Airways fino ad ora ha cancellato 42 voli, circa il 9% di quelli programmati per oggi, diretti nel resto dell’UK, in Europa, e a Los Angeles e New York.

Dagli altri scali londinesi non si segnalano invece simili disservizi, quanto solo ritardi su alcune tratte specifiche, in particolar modo quelle che collegano Londra alle altre città europee al centro di questa straordinaria ondata di freddo dovuta ai venti gelidi provenienti dalla Siberia.