Basta bottiglie d’acqua usa-e-getta, a Londra migliaia di punti per il “free refill”

Ecco la mappa interattiva dove trovarle

Basta bottiglie d’acqua usa-e-getta, a Londra migliaia di punti per il “free refill”

 

Londra si prepara a vivere una nuova ondata di caldo a partire dai prossimi giorni con temperature che raggiungeranno anche i 35 gradi nel corso di metà della settimana.

Situazione ideale per godersi la capitale inglese nel vivo dell’estate, ma soprattutto per conoscere ancora più da vicino l’iniziativa lanciata dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, voluta per contrastare l’eccessivo utilizzo di contenitori di plastica usa-e-getta.

Si tratta di 80 nuove fontanelle d’acqua collocate in punti strategici della capitale. Oltre a rappresentare un’ottima soluzione per i prossimi giorni grazie alla quale trovare una bocccata di ossigeno contro il caldo eccessivo, sono in realtà un sistema a lungo termine per permettere a tutti di riempire le proprie bottiglie d’acqua, ricaricandole gratuitamente.

L’obiettivo è di abbassare il numero di bottiglie d’acqua che vengono acquistate, utilizzate e poi gettate incrementando la quantità già allarmante di plastica generata quotidianamente a Londra, dove è stato calcolato che un cittadino medio compra 175 bottiglie di plastica nell’arco di un anno.


Thames Water, il gestore dell’acqua pubblica ne ha installate per ora 80, ma il progetto è di arrivare nel giro di poco tempo a 100. Sopra è possibile visionare la mappa interattiva e continuamente aggiornata dove sono state posizionate le fontanelle. (In caso non fosse visibile la mappa in alto qui il link diretto al sito esterno.)

Ogni fontanella è dotata di un dispositivo che misura la quantità di acqua erogata, registrando il numero equivalente di bottiglie di plastica usa-e-getta non utilizzate a favore della salvaguardia dell’ambiente.

Ma se per alcuni locals le fontanelle dovessero essere poco pratiche da raggiungere, un’altra iniziativa parallela ha preso il via con il medesimo scopo, ossia ridurre l’utilizzo dei contenitori di plastica monouso.

Si chiama Refill London e vede in prima linea 2.500 tra caffetterie, negozi e aziende che si rendono disponibili a offrire gratuitamente l’accesso all’acqua potabile a chi avesse necessità di riempire la propria bottiglietta da portare dietro durante una passeggiata, o anche più bottiglie da riutilizzare più volte a casa propria. Questo il sito internet ufficiale dove trovare tutte le informazioni a riguardo e, soprattutto, i punti di free refill.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.