Laura Pausini in concerto a Londra nel 2016

La cantante romagnola salirà sul palco dell'Hammersmith Apollo, quattro anni dopo la sua ultima esibizione londinese

Laura Pausini in concerto a Londra nel 2016

 

Laura Pausini tornerà a esibirsi a Londra sabato 15 ottobre 2016 nell’ambito di un tour europeo, quattro anni dopo il suo ultimo concerto nella capitale.

Artista globale, notissima in tutto il mondo e in particolare in Europa e America Latina, Laura Pausini ha iniziato la sua carriera nel 1993, quando vinse il Festival di Sanremo con la canzone “La solitudine”.  Da allora si è imposta come la cantante italiana di maggior successo nel mondo, vendendo oltre 70 milioni di dischi. Molto attiva anche sul fronte televisivo, Laura Pausini ha partecipato a settembre al talent show americano La Banda, ideato da Simon Cowell, in cui è giudice con Ricky Martin e Alejandro Sanz, mentre ad aprile 2016 condurrà con Paola Cortellesi uno show su Rai in 4 puntate.

L’ultimo concerto di Laura Pausini a Londra risale al maggio 2012, quando salì sul palco della Royal Albert Hall.  L’anno successivo, Pausini fu una delle star invitate al concerto benefico “The Sound of Change Live” allo Stadio di Twickenham, un evento organizzato da Beyoncé per promuovere i diritti delle donne.

Il nuovo appuntamento londinese farà parte di un tour che porterà Pausini negli stadi italiani e nelle maggiori città europee (già confermate dieci date, da Madrid a Zurigo).  Il tour sarà l’occasione per promuovere il nuovo album di inediti intitolato “Simili”, in uscita il prossimo 6 novembre, del quale è già stato anticipato il  singolo “Lato destro del cuore”.

Il concerto avrà luogo all’Hammersmith Apollo, teatro storico della capitale, recentemente rinominato Eventim Apollo dopo l’ultimo cambio di proprietà.  Costruito nel 1932 in stile art deco, e recentemente ristrutturato, l’Apollo può ospitare circa 3,500 persone sedute.

biglietti per il concerto di Laura Pausini a Londra (costo dai 38 ai 45 Euro) sono in vendita online sul sito Eventim.

 

Londra, 13/10/2015

Laura