Ken Follett e altri bestsellers in tour contro la Brexit. Prima tappa Milano

La nostra video intervista al celebre autore de "I pilastri della terra" impegnato nell'iniziativa con Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse

Ken Follett e altri bestsellers in tour contro la Brexit. Prima tappa Milano

 

Quattro degli autori britannici più famosi al mondo si uniscono per dare vita a un friendship tour, un tour dell’amicizia.

L’obiettivo? Comunicare a tutti i lettori europei che, nonostante il Regno Unito si appresti a uscire dall’Unione Europea, loro continueranno a scrivere e regalare emozioni per gli amici italiani, spagnoli, tedeschi, francesi e per tutti gli altri dei 27 stati membri.

Un’operazione antibrexit in tutto e per tutto messa in campo da Ken Follett, Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse. Indubbiamente un po’ fuori tempo massimo, visto che il 31 ottobre l’UK uscirà dall’UE ma, come si usa dire in certi casi, meglio tardi che mai.

Il tour, che per altro prenderà il via a metà novembre, quindi ormai a giochi fatti, toccherà come prima tappa Milano presso il Teatro Carcano, il 17 novembre, per proseguire nei giorni successivi per Madrid, Berlino e Parigi.

I quattro incontreranno i loro lettori con la volontà sia di affrontare tematiche inerenti la letteratura ma soprattutto l’attualità, con particolare riferimento all’Europa e al Regno Unito.

Siamo imbarazzati e arrabbiati per quello che sta accadendo nel nostro Paese – ha detto Ken Follett in una intervista rilasciata a LondraItalia (in basso la versione video) -. Abbiamo milioni di lettori in tutti gli stati che compongono l’Unione Europea e vogliamo dirgli quanto li abbiamo cari, nonostante l’impressione che può essere data dagli eventi politici nel nostro Paese“.


 

Gli fanno eco anche gli altri tre bestsellers in occasione della presentazione alla stampa dell’iniziativa (con Lee Child in collegamento da New York, foto in alto) che sottolineano come storicamente proprio la letteratura è stata un collante nei momenti più difficili vissuti dal Vecchio Continente.

Cervantes, Hugo, Goethe, Tomasi di Lampedusa hanno scritto capitoli importanti della nostra cultura – spiegano Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse – è giunto quindi il momento, anche da parte nostra, di poter contribuire a questa causa contro un movimento che ha scelto di uscire dall’Unione Europea nonostante rappresenti solo il 52%. Noi saremo voce e spirito per il rimanente 48%, di tutti quei British che si sentono europei. Ora più che mai.

Questo è l’indirizzo web ufficiale del The Friendship Tour e nei prossimi giorni verranno forniti tutti i dettagli in merito ai singoli incontri organizzati nelle quattro città scelte.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.