Inghilterra, niente più auto isolamento per i doppi vaccinati che entrano in contatto con un positivo

La decisione presa per "normalizzare" la vita nel paese e permettere alla ripresa dell'economia di andare avanti in maniera più spedita

Inghilterra, niente più auto isolamento per i doppi vaccinati che entrano in contatto con un positivo

 

Nuovo passo verso la normalizzazione della vita in Inghilterra nel rapporto con la pandemia da coronavirus: il governo ha comunicato che i vaccinati che entrano in contatto con positivi al virus non dovranno più rispettare l’auto-isolamento.

Una decisione che nasce dall’andamento ormai spedito della campagna vaccinale che ha raggiunto gli 88 milioni di vaccini inocultati divisi in 47 milioni 333 mila per la prima dose e 40 milioni e 700 mila per la seconda coprendo rispettivamente l’89.5% e il 77% della popolazione adulta.

L’andamento dei contagi comunque incute sempre un po’ di timore nella popolazione, ma anche in questo caso come ampiamente anticipato dai consultenti scientifici di Downing Strett, si sarebbe giunti a una “normalizzazione” confermata dal costante numero di persone che risultano positive ai test che viaggia su una media di 30mila casi al giorno, con le vittime sempre circoscritte a una decina (nell’arco delle ultima 24 ore sono state 26) e una pressione sul sistema sanitario nazionale per via dei ricoveri che rimane sotto controllo (882 quelli ammessi nell’ultimo giorno).

Ormai è passato un mese da quando il governo di Boris Johnson ha eliminato a metà luglio quasi tutte le ultime restrizioni in vigore, come l’uso di mascherine, la distanza fisica o i misuratori nei teatri. L’ultima decisione comunicata permetterà soprattutto al settore dell’economica britannica di riprendersi in maniera più spedita dato che proprio nel corso delle ultime settimane sono stati in migliaia coloro costretti all’isolamento a causa del contagio o del contatto con persone positive, rallentando notevolmente l’attività in settori chiave come quello dei trasporti, dell’ospitalità e le forniture ai supermercati e alle stazioni di servizio.

Da questa settimana in Inghilterra, quindi, i doppi vaccinati, così come anche i minorenni, non dovranno più rimanere a casa, ma sarà consigliato loro solo di indossare una mascherina e sottoporsi a un test. Una misura simile si applicherà nell’Irlanda del Nord, mentre le regole di isolamento sono già state allentate recentemente in Scozia e nel Galles.