Come entrare a Wimbledon? Basta arrivare nel tardo pomeriggio

C'è un sistema per limitare il tempo in coda e entrare nei campi principali spendendo poco o nulla. Ecco come.

Come entrare a Wimbledon? Basta arrivare nel tardo pomeriggio

 

Non siete riusciti a comprare un biglietto per Wimbledon e non vi accontentate di vedere il torneo alla BBC? Non disperate, si può riuscire a entrare con un po’ di pazienza e una certa conoscenza dei meccanismi dell”All England Lawn and Tennis Club, il club che ospita il torneo. Il segreto è arrivare nel tardo pomeriggio. Vediamo come.

Prima di tutto bisogna considerare che a Wimbledon ci sono due tipi di biglietti: il primo, il cosiddetto Ground Admission è quello che da diritto all’accesso al Club, consente di muoversi liberamente all’interno e di assistere alle partite giocate sui campi meno importanti.  Il secondo biglietto è quello che da all’accesso ai campi principali (Centre Court; Court nr.1, nr.2, nr.3), con il posto assegnato. Entrambi i biglietti sono validi per l’intera giornata.

La cosa più difficile è entrare all’interno del Club. Il numero complessivo di persone ammesse all’interno è predeterminato. Ogni mattina, le persone in coda (spesso dalla sera prima) vengono fatte entrare fino al raggiungimento di quel limite, a quel punto la coda si ferma, e rimarrà ferma per molte ore.

Le cose cambiano nel pomeriggio. Tra le 17 e le 18, il pubblico inizia a sfollare. Chi ha iniziato a vedere tennis alle 12, a quell’ora ha già assistito a un paio di incontri ed è propenso a tornare a casa, nonostante ci siano ancora diverse ore di gran tennis da vedere.  Non appena il flusso di persone uscite dal club raggiunge un certo numero (circa 2,000 uscite), i cancelli si riaprono per fare entrare lo stesso numero di persone.  La coda si rimette rapidamente in movimento, nonostante i necessari controlli di sicurezza stile aeroporto, ed è nuovamente possibile comprare un Ground Admission Ticket.  L’ingresso è vicino al parking nr.10 su Church Road, dal lato opposto rispetto al Club.

Una volta dentro, il più è fatto. Non solo ci si può godere il club, passeggiando tra i campi, ma a quel punto si puó provare a entrare nei campi principali.  Il sistema più corretto è quello di recarsi presso il punto del “ticket resale“, dove sono rimessi in vendita, a prezzi molto bassi, i biglietti di chi ha lasciato i campi per tornare a casa. I ricavi di queste vendite vanno in beneficienza.  Un modo ancora più semplice è quello di appostarsi all’uscita dei campi e semplicemente chiedere il biglietto a chi va via. Con un po’ di gentilezza e un sorriso, difficilmente verrà negato.

Inutile invece farsi dare il biglietto per i campi fuori dal Club e provare a entrare con quello. L’ingresso sarà negato. Per entrare con quel biglietto è necessario avere un wristband, un braccialetto colorato che viene consegnato a chi, da dentro, esce temporaneamente con l’intenzione di rientrare.

Buona fortuna e buon tennis.

 

Londra, 3/7/2015

foto: wimbledon.com