Emergenza coronavirus, un ponte aereo Londra-Italia per chi vuol rientrare

Alitalia mette a disposizione ogni giorno più velivoli per coprire la tratta Heathrow con Roma Fiumicino

Emergenza coronavirus, un ponte aereo Londra-Italia per chi vuol rientrare

 

Nel clima di insicurezza che si sta diffondendo in tutto il Regno Unito a causa dell’emergenza coronavirus sono molti gli italiani che stanno prendendo in considerazione di rientrare nelle città di origine proprio in questi giorni.

Come è noto, molte compagnie hanno scelto di cancellare o limitare il numero di voli da e per l’Italia ma nei giorni scorsi il Ministero degli esteri ha chiesto alla compagnia di bandiera, Alitalia, di continuare ad assicurare il volo giornaliero che collega l’aeroporto di Heathrow con Roma Fiumicino, sollecitata anche dall’Ambasciata italiana a Londra dopo aver ricevuto svariate richieste dai connazionali che vivono proprio nella capitale inglese.

Alitalia ha sia assicurato il volo giornaliero ma anche aumentato il numero di velivoli portandoli a due. Gli orari di partenza sono alle 16.55 e alle 18.50 di tutti i giorni fino a nuove disposizioni.

Inoltre, il Ministero ha confermato che si sta muovendo anche di altre direzioni. Sono possibili, infatti, dal Regno Unito anche viaggi con mezzi di trasporto via mare e terra. “La situazione è complessa perché tantissimi voli vengono cancellati in continuazione e molti Paesi stanno chiudendo i confini – ha fatto sapere Luigi Di Maio, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale – ma siamo già riusciti a risolvere molte situazioni. Nel caso non sia possibile fare affidamento sui voli, stiamo lavorando per garantire viaggi in pullman e in nave e sto parlando con i miei colleghi ministri degli Esteri per assicurare che ogni singolo caso venga risolto. Forza, non vi lasciamo soli“.

Maggiori informazioni possono essere prese sul sito dell’Ambasciata italiana a Londra a questo indirizzo o direttamente sul sito dell’Alitalia.


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.