Eliminato Gove, è testa a testa tra May e Leadsom

La decisione ora passa ai 150,000 membri del partito. Il risultato sarà noto il prossimo 9 settembre.

Eliminato Gove, è testa a testa tra May e Leadsom

 

Sarà una donna il prossimo Primo Ministro Britannico, ventisei anni dopo le forzate dimissioni di Margaret Thatcher. Dopo la seconda votazione tra i parlamentari Tory, sono rimaste in lizza Theresa May, che ha ricevuto 199 voti, e Andrea Leadsom, che ne ha avute 84. Eliminato Michael Gove, arrivato terzo con 46 preferenze.

Iniziata con 5 pretendenti, la gara per la leadership del partito Conservatore e del Governo Brexit si è così ridotta a un testa a testa tra le due candidate donne: Theresa May, 59 anni, attuale ministro degli Interni, si é schierata con Cameron nel referendum sulla Brexit ma senza troppa enfasi, ed appare determinata a guidare il paese fuori dall’Unione Europea.  Andrea Leadsom, 53 anni, attuale ministro dell’Energia, è stata una sostenitrice del Leave per tutta la campagna, e sembra possa contare sull’appoggio esterno dell’Ukip.

La May rimane la favorita per la vittoria finale, grazie alla sua maggiore esperienza e a una reputazione di ferro. A favore della Leadsom potrebbe giocare il fatto di essersi schierata sin dall’inizio a favore della Brexit e di rappresentare un elemento di novità rispetto al passato. Bassissime le quote dei bookmakers per la vittoria della May (7/1), mentre quella della Leadsom è quotata 1/4.

La parola adesso passa all’intera base del partito Conservatore composta da 150,000 membri. Saranno loro a scegliere tra May e Leadsom con un voto espresso via posta. Il risultato sarà reso noto il prossimo 9 settembre.

Londra, 7/7/2016