“L’Inferno più bello”, Dante illustrato da Botticelli in esclusiva all’Ambasciata italiana a Londra

Si tratta di un libro decorato della prima edizione della Divina Commedia stampato nel 1481. In contemporanea 12 artisti renderanno omaggio a modo loro al Sommo Poeta

“L’Inferno più bello”, Dante illustrato da Botticelli in esclusiva all’Ambasciata italiana a Londra

 

Per la prima volta a Londra oggi, 16 novembre, sarà possibile ammirare un esemplare decorato della prima edizione della Divina Commedia, stampata nel 1481 a Firenze, con 20 incisioni su disegni di Sandro Botticelli.

Per concludere le celebrazioni per l’anno dantesco, l’ambasciatore d’Italia a Londra Raffaele Trombetta apre infatti le porte della residenza per uno straordinario evento: ‘L’Inferno più bello – Dante illustrato da Botticelli‘. L’appuntamento di questa sera è solo su invito per le note vicende legate alle restrizioni anticovid, ma sono in programma delle visite guidate per le quali è possibile prendere delle informazioni scrivendo a stampa.amblondra@esteri.it.

Durante la presentazione del prezioso libro di questa sera, che vanta una storia di ben  540 anni,  saranno presentati anche i risultati del Dante Project a cura della Polonsky Foundation.

L’infero di Dante illustrato da Botticelli, 1481

Si tratta di un viaggio nel tempo alla scoperta delle prime copie della Divina Commedia e dei suoi proprietari, in un censimento di tutti gli esemplari ancora esistenti, per scoprire chi erano i primi lettori del Sommo Poeta e come prendevano appunti sui loro libri.

Due video illustrativi porteranno i visitatori nel mondo di Dante. Nel primo Jon Snow e Zeinab Badawi daranno voce ai versi della Divina Commedia che ispirarono Botticelli; nel secondo viene ricostruita la storia dei primi lettori di Dante e di cosa scrivevano sui loro libri, ricette, conti e ogni altra annotazione.

Questo progetto celebra il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri e vedrà protagonisti nel ruolo di artisti Amelie Peace, Alighieri Jewellery, Anne Ryan, Andrew Childs, Luci Eyers, Leonardo Frigo, Nell Brookfield, Nour Saleh, Sofia Silva, Sarah Pickstone, Tancredi di Carcaci e Tess Tomassini.

Gli stessi che a loro volta daranno vita a un’altra performance artistica sempre nel corso della giornata di oggi, 16 novembre, dalle ore 18 alle 21 presso la Crypt Gallery zona Euston, riflettendo su Dante e analizzando la sua creatività visiva. In questo caso l’ingresso è aperto al pubblico

Gli artisti creeranno ed esporranno nuove opere realizzate appositamente per questo progetto. In tal modo, sosterranno anche la prossima generazione di creativi raccogliendo fondi per un’organizzazione benefica che lavora per dare opportunità ai giovani di impegnarsi proprio attraverso l’arte.

Maggiori informazioni sull’evento “On Reflection – 700 years of Dante Alighieri possono essere trovate a questo indirizzo web.