Da oggi “Eat out to help you”: 50% di sconto (e fino a £10) in ristoranti, fast food, pub e caffetterie

L'iniziativa valida per tutto agosto. Ecco come trovare gli esercenti che aderiscono attorno a sé

Da oggi “Eat out to help you”: 50% di sconto (e fino a £10) in ristoranti, fast food, pub e caffetterie

 

È attivo da oggi lunedì 3 agosto “Eat out to help you”, la misura introdotta dal governo inglese per promuovere i consumi delle famiglie nel post – lockdown. Ad aderire all’iniziativa sono 72 mila, tra pub e ristoranti a Londra e nel Regno Unito, che offriranno uno sconto del 50%, per un massimo di £10, a tutti i clienti che si recheranno in ristoranti, pub, caffetterie e fast food dal lunedì al mercoledì per tutto il mese di agosto.

Per usufruire dello scontro non si dovrà scaricare né app, né presentare voucher materiali. Sarà applicato direttamente dall’esercente che ha aderito all’iniziativa nel momento in cui verrà presentato il conto al cliente. Per conoscere i pub e le altre strutture che hanno sposato il progetto bisogna consultare il sito internet dedicato a questo indirizzo dove, inserendo il codice postale in prossimità del quale ci si trova, saranno mostrate tutte le attività che applicano l’offerta.

Vale la pena ricordare che non c’è sconto per prodotti che contengono tabacco né sulle bevande alcoliche. Una circostanza che ha fatto storcere il naso al settore dei pub, ma che è in linea con l’impegno del governo Johnson a contrastare l’obesità, di cui l’abuso di alcol è considerato concausa.

Come reagiranno le strutture ricettive lo vedremo presto. Molti ristoranti e catene, infatti, hanno limitato la propria operatività, servendo clienti non oltre il tardo pomeriggio e accomodando solo coloro i quali abbiano precedentemente prenotato. Con lo sconto lanciato dal cancelliere Rishi Sunak la ristorazione sembra pronta a reagire.


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.