Da domenica torna il British Summer Time. Lancette avanti di un’ora

E intanto nell'Unione Europea si dibatte se eliminare l'ora legale. Il Regno Unito si accoderà o rispetterà la tradizione?

Da domenica torna il British Summer Time. Lancette avanti di un’ora

 

L’ultimo weekend di marzo porta come sempre l’arrivo dell’ora legale, nota in UK come “British Summer Time” o “Daylight Saving Time“.  All’1am di domenica 28 marzo, gli orologi andranno messi avanti di un’ora. Li rimetteremo a posto il prossimo 30 Ottobre, quando recupereremo l’ora perduta.

Quest’anno, il cambio di orario, avrà un sapore nuovo per Londra. Primo perché a scandirlo sarà la nuova facciata restaurata del Big Ben (foto in alto) che torna al colore originale, il blu prussiano, dopo che per decenni è stato scelto il nero.

E secondo perché in questi settimane l’Unione europea sta valutando la possibilità che dal prossimo anno verrà bloccato il sistema dell’ora legale, lasciando invariato quindi il movimento delle lancette dell’ora per tutti i mesi dell’anno.

Anche se non ne fa più parte, il Regno Unito si accoderà alle nuove direttive UE che verranno poi adottate in gran parte del Vecchio Continente, oppure sceglierà di rispettare la tradizione?

@AleAllocca


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.