Covid, in UK contagi in calo e più di 9 milioni di vaccini somministrati

Al via anche una campagna di tamponi porta a porta che riguarderà 80mila persone nella prima fase

Covid, in UK contagi in calo e più di 9 milioni di vaccini somministrati

 

In UK si registra un picco minimo da quasi due mesi per i nuovi contagi e le morti giornalieri per Covid, seppure con qualche possibile ritardo statistico parziale sui dati raccolti nel weekend.

La conferma giunge dai dati governativi delle ultime 24 ore, diffusi a margine di un nuovo briefing sulla pandemia affidato a Matt Hancock, ministro della Sanità: 18.607 i contagi (su quasi 600.000 test effettuati) e 406 i decessi, mentre il lockdown continua a far diminuire gradualmente anche l’incremento dei ricoveri negli ospedali.

Le dosi di vaccino somministrate fino ad ora sono state quasi 9 milioni e 300 mila, tanto che nel giro di pochi giorni si supererà la quota di dieci milioni di vaccinazioni effettuate. Downing Street ha sottolineato che quasi tutte le oltre diecimila case di riposo dell’Inghilterra sono state coperte dalla campagna vaccinale.

A far preoccupare però c’è anche l’evoluzione delle varianti del coronavirus che si stanno scoprendo in varie parti del mondo: sono infatti saliti a 105 i casi di contagio della variante sudafricana individuati finora nel Regno Unito e a preoccupare sono in particolare 11 di questi, scoperti in Inghilterra del sud, che riguardano persone le quali non risultano avere viaggiato o avuto contatti recenti con viaggiatori dall’estero.

Lo ha sottolineato sempre il ministro Hancock che ha confermato anche che il governo darà via una campagna di tamponi porta a porta che raggiungerà 80.000 persone nel giro di pochi giorni. L’obiettivo è incrementare questa attività nel giro di poco per tenere ancora più sotto controllo lo sviluppo di ulteriori varianti del coronavirus su tutto il territorio nazionale.

@AleAllocca


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.