Coronavirus: chiude Carluccio’s, catena di ristoranti “italian-style”

L'emergenza sanitaria è stata fatale per la società fondata da Antonio Carluccio. A rischio ci sono 2000 posti di lavoro

Coronavirus: chiude Carluccio’s, catena di ristoranti “italian-style”

 

Non ha retto il colpo Carluccio’s, nota catena di ristoranti all’italiana nel Regno Unito fondata dallo chef Antonio Carluccio (nella foto in alto) nel 1999 e ora vittima della pandemia del coronavirus.

Il piccolo impero, formato da 71 ristoranti in tutta la Gran Bretagna, da lunedì è caduto in amministrazione controllata sotto la gestione della società di consulenza FRP, nominata amministratore fallimentare. Le sue attività in Irlanda e in Medio Oriente non sono interessate dal fallimento. In ballo ci sono 2000 posti di lavoro.

Geoff Rowley, amministratore delegato e partner di FRP ha comunicato di stare “valutando tutte le opzioni possibili per preservare il futuro dell’azienda” a partire dai suoi dipendenti, che per il momento verranno pagati l’80% dello stipendio grazie al nuovo schema recentemente introdotto dal governo britannico per aiutare le aziende in crisi.

Il crac di Carluccio’s arriva non solo sullo sfondo dell’emergenza sanitaria del coronavirus che ha imposto la chiusura forzata di tutti i ristoranti nel Regno Unito, ma è soprattutto il risultato della crisi strutturale che nel 2018 investì diversi marchi del settore della ristorazione britannica tra i quali anche Prezzo, Strada e Jamie’s Italian.

A soli sei mesi dalla morte del suo fondatore nel Novembre del 2017, una serie di difficoltà dovute soprattutto all’aumento dei costi e il calo dei consumi avevano portato alla chiusura di ben un terzo dei cento ristoranti a firma Carluccio’s in tutta la Gran Bretagna, 45 dei quali solo a Londra.

La pandemia globale di COVID-19 è stata quindi solo l’ultima fatale goccia che ha fatto traboccare il sistema già molto fragile dell’azienda, il cui futuro è ora incerto come quello di molti altri ristoranti e aziende caduti inevitabilmente nel vortice della crisi più grave dalla Seconda Guerra Mondiale.

Chi avesse prenotato una cena al ristorante nei giorni a venire, una gift card o un’Opera Night ticket può trovare alcune risposte in merito a rimborsi e futura amministrazione sulla pagina apposita sul sito di Carluccio’s.

@AgostiniMea


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.