Coronavirus, Boris Johnson: “In UK superato il picco dei contagi”

Settimana prossima il governo rivelerà il piano per le misure di allentamento del lockdown

Coronavirus, Boris Johnson: “In UK superato il picco dei contagi”

 

Oggi per la prima volta dall’inizio dell’epidemia nel paese, il Regno Unito ha superato il picco dei contagi” e ha iniziato “ad invertire la tendenza” nella lotta contro la pandemia. In calo anche i ricoveri, mentre il numero di tamponi effettuati ieri è a quota 81.000 al giorno.

Lo ha affermato il primo ministro britannico Boris Johnson, nella sua prima conferenza stampa da Downing Street (nella foto sopra) dopo aver a sua volta contratto la malattia. Nel suo discorso ha inoltre rivendicato che gli ospedali nel paese non si sono mai trovati a corto di ventilatori, né di posti letto.

Il premier, tornato operativo questa settimana dopo due settimane di convalescenza ed essere nel frattempo diventato padre per la sesta volta, ha però fatto notare che è ancora troppo presto per allentare le misure di social distancing e self isolation, imposte dal governo ormai cinque settimane fa per prevenire i contagi.

Sono infatti settimane molto difficili per il Regno Unito, che ha superato proprio ieri quota 26mila morti, diventando il terzo Paese più colpito al mondo per numero di vittime di covid-19 dopo Stati Uniti e Italia. Solo oggi, il numero delle morti è salito di 674 nelle ultime 24 ore, raggiungendo quota 26.711.

Nulla fa quindi pensare ad un allentamento delle misure lockdown nel breve termine, previste per ora fino al 7 maggio. Un secondo picco, e una riapertura troppo tempestiva e frettolosa di ristoranti, bar ed imprese porterebbero la Gran Bretagna a soffrire “danni economici duraturi“. Per prevenire tale scenario, ha dichiarato il premier, il paese dovrà prima aver superato 5 test chiave tra i quali, in particolare, la diminuzione del numero delle infezioni e l’esigenza di salvaguardare l’HS, il servizio sanitario nazionale (video in basso).

Solo dopo che questi cinque testi verranno superati con successo, il paese potrà ripensare ad una ripresa, che dovrà comunque avvenire in modo graduale. Intanto, il governo ha promesso che un piano di allentamento delle misure di lockdown verrà reso nota a partire dalla prossima settimana.

@AgostiniMea

 


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.