Chelsea, giovane romano beffa i turisti: negli spogliatoi del Chelsea la sua maglietta al posto di Zouma

Il babycalciatore in visita a Stamford Bridge ha appeso la sua maglietta negli spogliatoi senza che nessuno se ne accorgesse.

Chelsea, giovane romano beffa i turisti: negli spogliatoi del Chelsea la sua maglietta al posto di Zouma

 

Quando è entrato negli spogliatoi dello Stamford Bridge non era nella pelle. E non ha resistito. Davanti alle divise della squadra allenata da Antonio Conte ha fatto un colpo alla Giamburrasca. Mentre la guida stava spiegando a tutto il gruppo i segreti dello stadio della squadra capolista della Premier Legue, lui ha tirato fuori dal suo zaino la maglietta del Chelsea con il suo cognome e il suo numero e, senza farsi notare l’ha sostituita a quella del difensore del Chesea Zouma.  Scattandosi immediatamente due selfie: uno prima e uno dopo. Ma proprio in quel momento è arrivata la guida con tutto il gruppo di visitatori… Continua a leggere sul Messaggero.it.