Brexit, cancellato il voto di domani in Parlamento

Secondo indiscrezioni la May necessita di più tempo per accordarsi con gli "antieuropeisti" del suo partito

Brexit, cancellato il voto di domani in Parlamento

Per ulteriori aggiornamenti rimandiamo a questo articolo.

Verrà rimandato il voto parlamentare sull’accordo che il Primo ministro Theresa May ha proposto all’Unione Europea in vista dell’uscita ufficiale fissata il 29 marzo 2019, e che deve essere ratificato a Westminster. Gli MPS britannici si sarebbero dovuti esprimere nella giornata di domani, martedì.

Secondo indiscrezioni la May necessita di più tempo per accordarsi con gli “antieuropeisti” del suo partito. In mattinata ha incontrato i Ministri spiegando le cause che hanno portato a rischedulare il voto parlamentare e quale sarà la nuova data scelta.

Alle 15.30 il Primo ministro parlerà in Parlamento, ufficializzando la decisione presa.