A Londra è boom dei roof gardens: la capitale batte… Hyde Park

La metropoli inglese vanta 150 ettari di giardini pensili contro un'estensione di 140 del celebre parco

A Londra è boom dei roof gardens: la capitale batte… Hyde Park

 

Londra è sempre più lanciata a conquistare la palma di città verde. Non solo per contrastare l’inquinamento generato dai gas di scarico, ma soprattutto per offrire un ambiente a misura d’uomo nonostante abbia raggiunto quasi 9 milioni di cittadini.

La conferma giunge sia dalla presenza di numerosi parchi e giardini, alcuni dei quali allestiti secoli fa, ma anche dal fatto che quasi tutte le costruzioni più recenti vantino un loro giardino pensile.

Se ne contano in totale ben 150 ettari risultando una delle città più verdi al mondo, tanto da aver superato per dimensioni anche Hyde Park, il polmone verde della capitale inglese che si estende su un’area di 140 ettari.

Il progetto del Battersea Roof Garden

Numeri emersi durante l’European Urban Green Infrastructure Conference che si è tenuta nelle settimane passate a Londra organizzata dall’European Federation of Green Roof Associations, l’associazione che unisce esperti di architettura urbana con l’intento di promuovere l’uso del verde nelle nuove costruzioni.

Ma se mentre parchi e giardini a Londra sono ormai bloccati nel loro sviluppo, tetti, facciate e balconi di palazzi sia vecchi che nuovi, possono diventare terreno fertile per nuove aree verdi.

Come lo è stato lo Sky Garden aperto nel 2014 (foto in alto @WikiMedia) che ha realizzato un orto botanico lungo tutto il perimetro dell’ultimo piano, o come lo è il più recente London’s Fulham Riverside dove sui tetti del nuovo complesso sono state piantate 6.600 piante, 108 alberi edè stata realizzata una piccola cascata d’acqua di tre metri.

O come lo sarà il nuovo Battersea Roof Garden, nell’omonima area, edificio progettato da Norman Foster in costruzione accanto alla Battersea Power Station dove verrà realizzato un giardino pensile lungo 400 metri progettato da James Corner, l’urbanista che ha creato l’High Line di New York, la strada verde di oltre due chilometri sospesa tra i palazzi.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.