BBC estende la permanenza degli spettacoli su iPlayer da 7 a 30 giorni

BBC estende la permanenza degli spettacoli su iPlayer da 7 a 30 giorni

 

Da oggi, ci sarà più tempo per vedere online su iPlayer i programmi della BBC.  Gli spettacoli rimarranno visibili via internet dopo essere stati trasmessi via etere per 30 giorni, invece che 7, come del resto già avviene per i canali concorrenti ITV and Channel4.

La novità, annunciata lo scorso aprile, è diventata effettiva con l’avvio della programmazione autunnale, tradizionalmente uno dei periodi dell’anno nei quali il pubblico televisivo è maggiore.

Lo spettacolo con maggiore pubblico su iPlayer nel corso del 2014 e’ stato il primo episodio della terza serie di Sherlock, che è stato visto online da oltre 3,6 milioni di persone.

Nessuna novità e stata annunciata relativamente alla TV License (£145/anno)  che secondo le regole attuali deve essere pagata esclusivamente dai possessori di un apparecchio televisivo, e quindi non va pagata da chi guarda i programmi esclusivamente tramite computer o tablet (circa 500,000 famiglie).  Il Direttore generale della BBC, Tony Hall, ha espresso mesi fa l’intenzione di fare pagare la license fee  anche al pubblico dell’iPlayer ma al momento le regole rimangono invariate.

Londra, 6/10/2014