Apre a Londra il fondo Charme di Montezemolo

Il team di Londra si occuperà di selezionare e seguire gli investimenti del fondo Charme III sul mercato inglese e spagnolo.

Apre a Londra il fondo Charme di Montezemolo

 

Il fondo italiano Charme si espande a Londra con l’apertura di una nuova sede a St. James Square e l’ingresso di un senior team proveniente dal fondo di private equity Doughty Hanson.  L’annuncio è stato dato da Matteo di Montezemolo, Managing Partner di Charme Capital Partners e co-fondatore del fondo nel 2003 insieme al padre Luca Cordero di Montezemolo.

Il nuovo team basato a Londra si occuperà di selezionare e seguire gli investimenti del fondo Charme III sul mercato inglese e spagnolo, mentre il team di Milano così come ha già fatto con i precedenti fondi Charme I e Charme II, continuerà a sviluppare investimenti industriali di lungo periodo in selezionate aziende italiane dall’alto potenziale di crescita e sviluppo internazionale.

Charme III è stato lanciato nel 2015 con una più ampia strategia di investimento a livello europeo, con un focus particolare su Italia, UK e Spagna. Charme III è rivolto ad aziende dal valore compreso tra i €100m e i €500m, ad alto potenziale di crescita e sviluppo internazionale. In queste aziende, Charme III intende agire come il partner di riferimento per quegli imprenditori e quei management teams che vogliono cogliere nuove opportunità di sviluppo sia attraverso investimenti mirati ad una crescita organica sia attraverso investimenti più strutturati per operazioni di M&A e di rafforzamento del capitale volti a consolidare la propria leadership.

Il Comitato Investimenti di Charme III, guidato da Matteo di Montezemolo con Luigi Sala, Tommaso Beolchini, Simone Cavalieri e Matteo Facoetti, comprenderà anche Julian Huxtable, Christopher Fielding e Francisco Churtichaga. Nello specifico Julian sarà responsabile del mercato UK e Francisco del mercato spagnolo.

Londra, 24/11/2015