Coronavirus, dal Consolato di Londra una task force per gli italiani in UK

Istituita anche per assistere i connazionali in condizioni mediche precarie a causa del contagio

Coronavirus, dal Consolato di Londra una task force per gli italiani in UK

 

Il Consolato italiano di Londra ha creato una task force per assistere tutti gli italiani residenti nel Regno Unito che necessitano di qualsiasi tipo di assistenza connessa all’emergenza in atto legata al coronavirus.

La task force è stata realizzata anche con il supporto della clinica italiana “Dottore London” e con l’Italian Medical Society of Great Britain, attivando un servizio di consulenza dedicato a coloro che si trovino in condizioni mediche precarie. I recapiti della task force sono i seguenti: email sociale.londra@esteri.it – telefono: +44 (0) 20 7936 5928/30/31 (in orario di ufficio) +44 (0) 7850 752895 (dopo le ore 18)

Da ricordare, però, che la prescrizione di medicinali o l’effettuazione del test per il covid-19 è esclusiva prerogativa delle autorità sanitarie britanniche che possono essere contattare al numero dedicato 111.

Inoltre, lo stesso Consolato rende noto che per diminuire il rischio di contagio all’interno dei propri uffici limiterà l’accesso al pubblico fino a data da destinarsi. Tutti i connazionali privi di appuntamento – spiegano dal Consolato – sono invitati a ripresentarsi ad emergenza sanitaria terminata o a contattare gli uffici competenti tramite email o recapito telefonico. Rimarranno comunque aperti i consueti canali emergenziali riguardanti i titoli di viaggio.

Per chi necessita di ulteriore informazioni riguardanti sia la task force che i servizi consolari, può far riferimento al sito internet ufficiale a questo indirizzo.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.