LGBTQ in versione italiana: a Londra sul grande schermo del Regent Cinema

In programma cinque cortometraggi in collaborazione con il Lovers Film Festival di Torino

LGBTQ in versione italiana: a Londra sul grande schermo del Regent Cinema

 

Da Torino a Londra per raccontare alcune delle storie di maggiore attualità legate al mondo dei sentimenti in chiave 100% italiana.

L’occasione è data da una mini rassegna organizzato da CinemaItaliaUK in collaborazione con il Lovers Film Festival, che si terrà dal 24 al 28 aprile nel capoluogo piemontese.

La location scelta è quella del Regent Street Cinema che ospiterà martedì prossimo, 9 aprile, cinque cortometraggi che trattano di questioni legate al mondo LGTBQ, acronimo di lesbian, gay, transgender, bisexual e queer

A partire dalle ore 19.30 si terrà la proiezione di “Odio il rosa” diretto da Margherita Ferri che racconta della vita quotidiana di un bambino che non vuole conformarsi agli stereotipi imposti dalla società in cui vive, e soprattutto a quelli della sua famiglia tradizionalista.

A seguire ci sarà “Colla” diretto da Renato Muro che propone il viaggio di Domenico, un giovane che sta lasciando la sua adolescenza per immergersi nella fase adulta, con tutto ciò che comporta relazionarsi con le altre persone, l’altro sesso, e anche il medesimo.

Loris sta bene” di Simone Bozzelli (nella foto in alto) vede invece come protagonista un ragazzo di ventidue anni, Loris per l’appunto e all’apparenza ingenuo, che sta aspettando che uno sconosciuto, dal nome Valerio, venga nella sua stanza per un incontro sessuale.

Sonderkommando” di Nicola Ragone racconta di due estranei che si incontrano mentre vengono deportati in un campo di concentramento. Una volta arrivati a destinazione, uno viene scelto per essere un operaio della morte, un sonderkommando.

Si chiuderà con “Il manichino” di Renato Muro nel quale un bambino scopre un manichino abbandonato in un campo nella periferia di Roma. Per il piccolo inizia il fascino per questo corpo senza vita, che segnerà la scoperta di un nuovo mondo.

Il costo del biglietto unico per tutte le proiezioni va dai £7 (in concessione) ai £10 e per la prevendita si può utilizzare questo sito internet.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.