Richiamo del vaccino, una petizione online chiede al governo britannico di rispettare “le settimane”

A oggi sono state somministrate 4.609.740 dosi, e solo 460.625 di richiamo

Richiamo del vaccino, una petizione online chiede al governo britannico di rispettare “le settimane”

  Trecentomila firme contro le linee guida del governo sul vaccino anti-covid. Destinatari della petizione online è il Parlamento inglese e il ministro della salute, Matt Hancock, al quale si chiede di aderire ai protocolli sanitari che assicurano la piena funzionalità dei vaccini, invece di “giocare con la vita delle persone”, come si legge sulla […]

Post Brexit: il Regno Unito tutela il “pacco da giù”

Il paese proseguirà ad autorizzare prodotti alimentari in ingresso provenienti dai paesi dell'Unione europea. Limitazioni solo sulle quantità

Post Brexit: il Regno Unito tutela il “pacco da giù”

  Un panino al prosciutto è destinato a far deflagrare una guerra commerciale tra Regno Unito e Unione Europea nel nuovo assetto post-Brexit. A lanciare l’allarme è Coldiretti che, commentando il recente stop di un panino al prosciutto alla frontiera olandese, in entrata dal Regno Unito, paventa il rischio di un conflitto che può danneggiare, […]

“Londra resta aperta alla creatività e alle energie migliori del mondo”

London & Partners, ente di promozione della capitale inglese, delinea il futuro della città tra post Brexit e pandemia. La nostra intervista

“Londra resta aperta alla creatività e alle energie migliori del mondo”

  “Londra è la città del tutto, ed è stata forgiata attirando le migliori energie del mondo. Lo abbiamo fatto per migliaia di anni e sono fiducioso che continueremo a farlo anche nel post-Brexit”. È chiaro il messaggio di London & Partner. Londra è ancora aperta ed è pronta ad accogliere i migliori talenti che […]

“Un italiano su dieci pronto a lasciare il Regno Unito causa Covid e Brexit”

L'analisi condotta da "Il Manifesto di Londra" che, per tale motivo, chiede di rafforzare di più le reti sociali per gli italiani che vivono all'estero

“Un italiano su dieci pronto a lasciare il Regno Unito causa Covid e Brexit”

  Un italiano su dieci è pronto a lasciare il Regno Unito. È la fotografia del primo rapporto de “Il Manifesto di Londra”, osservatorio progressista fondato nella capitale inglese nel 2017, che analizza la condizione degli italiani nel Regno Unito, soprattutto in questo periodo storico a causa dell’impoverimento progressivo dovuto all’emergenza Covid-19 e alle  incertezze […]

Fuori dall’UK causa Covid: il chiarimento dell’Home Office nel rilascio del Settled Status

Molte organizzazioni in difesa dei diritti degli europei avevano sollevato parecchi dubbi sulla gestione della richiesta. Ora il chiarimento

Fuori dall’UK causa Covid: il chiarimento dell’Home Office nel rilascio del Settled Status

  Il pre-settled status per gli europei intrappolati dal Covid è salvo, ma a precise condizioni. Ad annunciarlo è l’Home Office che, sollecitato dalle organizzazioni a tutela dei cittadini UE nel post-Brexit, ha pubblicato le nuove linee guida sul settlement scheme.  Il Ministero, in particolare, è intervento a chiarire se i cittadini europei in possesso […]

“Post Brexit, le aziende britanniche non sono pronte ad assumere seguendo il nuovo schema a punti”

La denuncia di the3million, Settled e Here for a Good Law che criticano le lacune del nuovo sistema migratorio per i cittadini europei

“Post Brexit, le aziende britanniche non sono pronte ad assumere seguendo il nuovo schema a punti”

  “C`è un concreto rischio di discriminazione nell’accesso al lavoro e alle altre prestazioni sociali per i cittadini europei nel post-Brexit”. A lanciare l’allarme è il fronte composto da the3million, Settled e Here for a Good Law, le organizzazioni in campo a sostegno dei cittadini UE che, a partire da gennaio, saranno esposti ad un […]

“Il Settlement Scheme è soggetto a discrezionalità e discriminazioni”

Cristina Tegolo, coordinatrice di "Settled", in una nostra intervista analizza le debolezze del sistema che regola la permanenza degli europei nel post Brexit

“Il Settlement Scheme è soggetto a discrezionalità e discriminazioni”

  “La gestione del settlement scheme è soggetto a discrezionalità e discriminazione”. È il giudizio di Cristina Tegolo, coordinatrice per i servizi di “Settled”, una delle organizzazioni che supporta la comunità dei cittadini europei nel post Brexit.  A trentuno giorni dall’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea si restringe la finestra temporale per adeguarsi alle nuove […]

Richiedere il NIN: impossibile per gli europei. Servizio sospeso causa coronavirus

Molto italiani appena trasferitisi in UK per lavoro sono rimasti bloccati dalla scelta del Department for Work & Pensions di trasferire tutti i lavoratori addetti al servizio NIN sull’Universal Credit

Richiedere il NIN: impossibile per gli europei. Servizio sospeso causa coronavirus

  “Ti dicono che puoi lavorare anche senza il NIN, ma non è vero. Guarda mi hanno appena rigettato l’applicazione perchè non ce l’ho”. Sono le parole di Gaetano Lacalandra, 26enne pugliese, da due settimane a Londra in cerca di lavoro come docente di lingua italiana, incappato nella rete della burocrazia inglese tra Covid-19 e […]

1 2 3 5