Permanent residence: cosa fare in caso di rifiuto della domanda

Non è detto che chi presenti la documentazione non abbia tutto i requisiti per ottenerla, perché alcune volte è lo stesso Home Office a sbagliare nel gestire la pratica

Permanent residence: cosa fare in caso di rifiuto della domanda

Può capitare che, nonostante il tempo dedicato alla preparazione del modulo di 85 pagine e di un fascicolo di documenti del peso di svariati chili, l’Home Office rifiuti la nostra domanda di permanent residence. Cosa fare in questi casi? Normalmente il rifiuto comporta la possibilità di esercitare un diritto di appello. Questo procedimento è piuttosto […]

Immigrazione in UK, come fare per coniugi e partner

Come garantirsi la permanenza in UK in caso si sia sposati con un britannico, europeo o extra europeo

Immigrazione in UK, come fare per coniugi e partner

  Per il momento essere cittadini europei ci consente di vivere nel Regno Unito senza grossi problemi. Ma possiamo tutelarci dai possibili sviluppi della normativa in materia di immigrazione? Ecco cosa possiamo fare se abbiamo un partner di un’altra nazionalità. Chi ha un coniuge britannico pensa di essere più al sicuro da cambiamenti post-Brexit, ma […]

Permanent residence: come ottenerla anche se non si soddisfano tutti i requisiti standard

L'Home Office richiede un minimo di cinque anni consecutivi di permanenza nel Regno Unito. Ma ci sono alternative in caso di periodi "spezzettati"

Permanent residence: come ottenerla anche se non si soddisfano tutti i requisiti standard

  Sappiamo che per ottenere un certificato di permanent residence si deve dimostrare di aver vissuto in Gran Bretagna per almeno cinque anni consecutivi in qualità di lavoratori subordinati o autonomi, jobseekers, studenti o persone finanziariamente autosufficienti. Ma cosa fare se si teme di non avere tutti i requisiti? Innanzitutto bisogna analizzare accuratamente la propria […]

Scuola e università, gli scenari nel dopo Brexit

Si può richiedere la cittadinanza per i minorenni di genitori stranieri che hanno scelto di seguire la scuola dell'obbligo nel Regno Unito

Scuola e università, gli scenari nel dopo Brexit

  Le ultime rivelazioni sul piano post-Brexit proposte dal governo May non tranquillizzano, e chi è qui con la famiglia si chiede come cambieranno le cose non solo riguardo la possibilità di rimanere nel Regno Unito ma anche sui costi di scuola e università dei propri figli dopo l’uscita dall’UE. La buona notizia è che […]

Permanent residence, gli errori più comuni da non commettere

Dopo cinque anni si può farne richiesta, ma attenzione a preparare la documentazione nel miglior modo per non rischiare di vedersi rigettata la domanda

Permanent residence, gli errori più comuni da non commettere

  Dopo vari dubbi abbiamo finalmente deciso di fare domanda di permanent residence, ma in capo a qualche mese, riceviamo dall’Home Office un inaspettato rifiuto. Perché succede e quali sono gli errori più comuni? Innanzitutto bisogna inviare un passaporto o una carta di identità originali, o usare il checking service disponibile per chi fa domanda […]

Permanent residence, perché farla anche se post Brexit non sarà più valida

Con l'uscita dall'UE, nel Regno Unito varranno le nuove leggi nazionali sull'immigrazione e cambieranno anche le modalità di richiesta della cittadinanza

Permanent residence, perché farla anche se post Brexit non sarà più valida

  In molti si chiedono se, visti i possibili cambiamenti post Brexit, abbia senso fare domanda di permanent residence. Il sito dell’Home Office Gov.uk spiega che “if you already have a permanent residence document it won’t be valid after the UK leaves the EU” e preoccupa il fatto che questo documento presto non avrà più valore. […]

Fedeltà a Regina e Stato, ecco cosa fare per ottenere la cittadinanza britannica

Possono servire dai 3 ai 5 anni di residenza continuativa prima di farne richiesta. Passaggio obbligatorio che anticipa il rilascio del passaporto.

Fedeltà a Regina e Stato, ecco cosa fare per ottenere la cittadinanza britannica

  Per molti cittadini europei che si sono stabiliti in modo permanente nel Regno Unito può aver senso fare domanda per ottenere la cittadinanza britannica. La cittadinanza non va confusa con il passaporto: infatti essa è uno status, e viene concessa dal Governo se si possiedono determinati requisiti, mentre il passaporto è semplicemente un documento che si può […]

Post Brexit, gli scenari possibili per i cittadini europei nel Regno Unito

Il punto di Gabriella Bettiga, avvocato esperto in materie di immigrazione, sulle opzioni disponibili oggi per garantirsi la permanenza in UK dopo l'uscita dall'Unione Europea

Post Brexit, gli scenari possibili per i cittadini europei nel Regno Unito

  Il sito ufficiale Gov.uk continua a proclamare che i cittadini europei al momento non devono fare nulla in quanto il loro status rimarrà invariato fino a che il Regno Unito lascerà l’Unione. La policy paper pubblicata dall’Home Office il 27 giugno è intitolata “safeguarding the position of EU citizens” e offre l’impressione che il Governo abbia […]