Rischio Brexit, rallenta la fusione Borse Londra-Francoforte

Nel Regno Unito crescono i prezzi immobiliari ma rallenta il settore manifatturiero. Sterlina sempre debole (1.24 Euro)

Rischio Brexit, rallenta la fusione Borse Londra-Francoforte

  L’annunciata fusione tra Deutsche Börse e London Stock Exchange inizia ad incontrare una forte opposizione in Germania, a causa della possibile uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Alcuni parlamentari tedeschi stanno spingendo affinché la sede del gruppo sia a Francoforte, riflettendo la maggiore capitalizzazione di Deutsche Börse. Le controparti a Londra sono poco inclini a mollare […]

Rischio Brexit, si teme un crollo della Sterlina

La Bank of England è preoccupata per una possibile crisi di liquidità nelle aste di titoli pubblici. Aumenta il costo dei derivati di protezione della valuta, sterlina a 1.25 Euro.

Rischio Brexit, si teme un crollo della Sterlina

  Acquistare derivati di protezione contro il crollo nel valore della Sterlina dopo il referendum del 23 giugno costa più che durante la crisi finanziaria del 2008: i sondaggi sulle intenzioni di voto vedono gli elettori divisi a metà e gli investitori iniziano a prendere sul serio la possibilità di vedere il Regno Unito uscire dall’UE. […]

Mercati finanziari, stop alla guerra tra le valute

I paesi del G20 si sono accordati per evitare di svalutare le loro monete. La sterlina torna a 1.27 Euro

Mercati finanziari, stop alla guerra tra le valute

  Nell’ultimo summit del G20 sembra sia stato raggiunto un tacito accordo per mettere da parte l’uso della svalutazione competitiva delle valute. L’annuncio “we will refrain from competitive devaluation and we will not target our exchange rate for competitive purposes” è stato dapprima accolto come poco significativo, un classico esempio di gergo diplomatico. Nei giorni seguenti, le […]

Rugby 6 Nazioni, l’Italia chiude con il cucchiaio di legno

L'ultima partita del torneo persa con il Galles 67-14. Il nuovo allenatore dovrà rivedere la struttura della nazionale e i criteri di selezione

Rugby 6 Nazioni, l’Italia chiude con il cucchiaio di legno

  Al Principality Stadium di Cardiff nell’ultima giornata dell’RBS 6 Nazioni l’Italia perde 67-14 contro il Galles, e chiude il torneo con il cucchiaio di legno e tante critiche. Partita che si mette subito in salita per gli Azzurri che subiscono al 5’ la meta di Webb. Il XV di Brunel tenta la reazione ma […]

Mercati Finanziari: Yellen si allinea ai mercati, le valute ne prendono nota

Economia britannica in buona forma. La Sterlina vale 1.28 Euro

Mercati Finanziari: Yellen si allinea ai mercati, le valute ne prendono nota

  Janet Yellen, la donna più potente del mondo finanziario e presidente della Federal Reserve statunitense, ha annunciato mercoledì di non voler alzare i tassi d’interesse in marzo e di prevedere solo mezzo punto percentuale di rialzo prima della fine dell’anno. Cio’ si allinea al pensiero dominante tra gli operatori, mentre la retorica della banca […]

Rugby 6 Nazioni: fatta la formazione per il Galles

Ultima partita del torneo a Cardiff. L'Italia è matematicamente ultima mentre il torneo è stato vinto dall'Inghilterra.

Rugby 6 Nazioni: fatta la formazione per il Galles

  Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà il Galles sabato 19 marzo al Principality Stadium di Cardiff nella quinta ed ultima giornata dell’RBS 6 Nazioni 2016.  L’incontro, il cui calcio d’inizio è in programma alle 14.30, verrà trasmesso in diretta BBC. Cinque i cambi nel XV titolare […]

Budget 2016: Osborne cerca di dare slancio alla crescita

Ecco le principali misure annunciate ieri dal Cancelliere dello Scacchiere.

Budget 2016: Osborne cerca di dare slancio alla crescita

  George Osborne, Chancellor of the Exchequer (equivalente al Ministro delle Finanze italiano), ha presentato ieri pomeriggio il Budget 2016, davanti ai membri della House of Commons. Questo documento annuale serve a spiegare come il governo intenda spendere le finanze statali nei successivi 12 mesi ed oltre. Il cancelliere ha dovuto fare i conti con […]

London Stock Exchange e Deutsche Boerse convolano a nozze

È una fusione tra pari che crea un colosso con presenza in tutti i maggiori mercati europei. Ma non è esclusa una contromossa ostile da parte di ICE.

London Stock Exchange e Deutsche Boerse convolano a nozze

  Come per le grandi star del cinema, il matrimonio tra London Stock Exchange (LSE) e Deutsche Boerse è stato annunciato dopo una lunga serie di corteggiamenti da parte di altri pretendenti. Anche Intercontinental Exchange, che controlla la borsa di New York, ha infatti espresso interesse per London Stock Exchange. Ora che l’accordo con i tedeschi è stato […]