Mercati: segni di ripresa dopo la pausa estiva

La sterlina riprende terreno e si attesta a 1.19 Euro

Mercati: segni di ripresa dopo la pausa estiva

  Gli indicatori economici britannici stanno già tornando alla normalità, dopo alcuni segnali di declino e in seguito alla decisione della Bank of England di tagliare i tassi di interesse. Il settore manifatturiero UK è in ripresa dopo la battuta d’arresto segnata in luglio, seguito anche dal settore delle costruzioni. L’incertezza creata dal risultato del referendum continuerà […]

Mercati: Sterlina in calo, cresce l’inflazione

La moneta britannica si svaluta e scende a 1.15 Euro. Risalgono gli indici azionari, con il FTSE 100 che supera i livelli pre-referendum.

Mercati: Sterlina in calo, cresce l’inflazione

  Dopo anni di inflazione attorno allo zero e in qualche momento negativa, il dato macroeconomico si muove verso l’alto: +0,6% in luglio rispetto ad un anno fa. Colpa della svalutazione della Sterlina, che ha reso le importazioni più costose oltre a creare un boom di turisti nel Regno Unito (+18%). Mark Carney, governatore della Bank […]

Bank of England taglierà previsioni, azionario incerto

Incertezza e attesa per i dati macroeconomici e le decisioni della banca centrale

Bank of England taglierà previsioni, azionario incerto

La Bank of England, presieduta dal governatore Mark Carney, deciderà giovedì se sia il caso di abbassare i tassi d’interesse di riferimento, da anni ai minimi storici (0,5%). Molti analisti si aspettano un taglio, che stimolerebbe l’economia interna dopo lo shock della Brexit. Dopo il recupero dal voto del referendum, gli indici azionari europei sono […]

Ma quale Brexit? Nuovi record per la Borsa oltreoceano

Borse, gli indici americani segnano nuovi record: Brexit sembra lontana.

Ma quale Brexit? Nuovi record per la Borsa oltreoceano

La Brexit non scuote i mercati USA. La scorsa settimana ha confermato come gli investitori siano tornati ad acquistare gli strumenti più rischiosi: gli indici americani hanno infatti segnato nuovi record. L’S&P 500 rompe i massimi di maggio 2015, superandoli di oltre l’1% dopo che i dubbi sull’economia statunitense sono stati dissipati dalla solida performance del mercato […]

Mercati, la borsa di Londra cancella l’effetto Brexit

L'indice FTSE 100 torna ai livelli di prima del referendum. Debole la sterlina che quota 1.19, il livello piú basso da marzo 2014.

Mercati, la borsa di Londra cancella l’effetto Brexit

  Dopo la turbolenza causata dal risultato del referendum, gli operatori sono tornati a focalizzarsi sui fondamentali economici cancellando l’effetto Brexit. Il FTSE 100 ha infatti superato i livelli pre-Brexit e apre la settimana appena sotto i 6.600 punti, dopo aver toccato i 5,800. L’indice ha superato i massimi del 2016, non avendo toccato questi valori […]

Osborne e Carney rassicurano i mercati post-Brexit

Niente budget di emergenza fino all'insediamento del nuovo Primo Ministro. Sterlina a 1.20 Euro e downgrade del rating.

Osborne e Carney rassicurano i mercati post-Brexit

  Nessuno aveva previsto il leave come vincente: i broker di scommesse valutavano una probabilità dell’89% per il remain alle 22, ora della chiusura dei seggi. I mercati azionari e valutari stavano sostanzialmente scontando un risultato che confermasse lo status quo, iniziando a risalire dal momento dell’assassinio di Jo Cox. Non appena gli operatori hanno intuito che qualcosa […]

Mercati finanziari: l’incertezza Brexit affossa l’Europa

Le borse europee scendono tra il 6 e l'8%. La sterlina quota 1.26, mentre sui mercati scatta la corsa ai beni rifugio

Mercati finanziari: l’incertezza Brexit affossa l’Europa

  Negli ultimi giorni gli operatori hanno preso d’assalto i beni rifugio: Yen, oro e debito tedesco, con quest’ultimo che per la prima volta offre un tasso negativo nelle scadenze a 10 anni. La causa di questo tumulto è in gran parte l’incertezza derivante dal referendum che si terrà la settimana prossima. La borsa di Londra […]

Mercati Finanziari: alta volatilità della sterlina

La valuta britannica continua a perdere valore, con gli operatori che cercano di proteggersi a caro prezzo dall'incertezza del referendum.

Mercati Finanziari: alta volatilità della sterlina

  La volatilità della Sterlina, come prevista dal mercato ad un mese da oggi, è la più alta da sette anni, con gli operatori che cercano di proteggersi a caro prezzo dall’incertezza del referendum. La scorsa notte, durante la sessione asiatica, abbiamo assistito ad un balzo dell’1,5% nel valore della moneta, tornata poi ai valori iniziali nel […]