Post Brexit: visto di 1 anno e soglia di 30mila sterline per entrare in UK

A cento giorni dall'uscita dall'Unione Europea, il Governo britannico anticipa le nuove regole migratorie

Post Brexit: visto di 1 anno e soglia di 30mila sterline per entrare in UK

  Visto di un anno e soglia minima di stipendio fissata a 30mila sterline l’anno: se Brexit sarà, questo è ciò che attende chi vorrà trasferirsi in UK. Chiariamo subito: chi è dentro fino a prova contraria continuerà a mantenere i propri diritti anche dopo l’uscita ufficiale fissata a marzo 2019. Così dovrebbe essere anche per […]

Sette euro e un controllo online: così i britannici dovranno pagare per entrare in UE

La notizia è stata confermata nei giorni scorsi dalla Commissione europea

Sette euro e un controllo online: così i britannici dovranno pagare per entrare in UE

  Sette euro ogni tre anni: questa la cifra che dovranno pagare i cittadini britannici per entrare nell’Unione Europea, naturalmente se Brexit si concretizzerà. La notizia è stata confermata dalla Commissione Europea nei giorni scorsi, quando hanno cominciato a delinearsi le implicazioni pratiche dell’uscita del Regno Unito. Ma non si tratta di un balzello punitivo. […]

Regno Unito sempre più perso nell’infinito puzzle della Brexit

L'Unione Europea non vuole fare neppure un passo indietro sull'accordo già trovato con l'UK

Regno Unito sempre più perso nell’infinito puzzle della Brexit

  A che punto è la Brexit? Probabilmente, viene da dire, sarebbe stato preferibile non averci mai provato. Per dare un quadro della situazione che riassuma gli eventi di questi giorni bisogna cominciare dall’inizio. Da quanto, cioè, David Cameron promise il referendum nel corso della campagna elettorale che lo avrebbe portato a Downing Street per […]

May affronta il partito: oggi il voto per confermare la leadership

La premier sfidata da 48 deputati conservatori: l'esito sarà reso noto in serata

May affronta il partito: oggi il voto per confermare la leadership

  Voto di fiducia interno al Partito Conservatore per Theresa May. La premier affronterà il passaggio in serata tra le 6 e le 8pm dopo che 48 deputati hanno firmato una mozione in cui dichiarano di non avere più fiducia nel suo operato. L’annuncio è stato dato in mattinata con un comunicato. DI COSA SI […]

Brexit, “Il modello norvegese non è un’opzione”. Adesso manca il piano B

Rush finale: l'11 dicembre il Parlamento vota il testo dell'accordo. Salta il dibattito di domenica annunciato dalla May, intenzionata a sfidare Corbyn.

Brexit, “Il modello norvegese non è un’opzione”. Adesso manca il piano B

  L’ “opzione Norvegia”, caldeggiata negli ultimi giorni come piano B in mancanza di un accordo, sarebbe impraticabile. Ad affermarlo Heidi Nordby Lunde, parlamentare del partito conservatore al governo nel paese nordico, e leader del Movimento Europeo norvegese in un’intervista rilasciata al Guardian. Secondo Lunde, che partecipa alla Commissione Economia, “potrebbe essere nel loro interesse […]

Il lavoro dei sogni? Chi ce l’ha, nel Regno Unito lo trova a 33 anni

Ma nove Britons su dieci sono insoddisfatti. E per cambiare serve un "buffer" da tremila sterline

Il lavoro dei sogni? Chi ce l’ha, nel Regno Unito lo trova a 33 anni

  Non fate il lavoro dei vostri sogni?  Uno studio di F&C Investment Trust ha chiesto a un campione di Britons di valutare il proprio impiego attuale. Il risultato è che nove persone su dieci non sono per nulla soddisfatte quando suona la sveglia. E due terzi pensano che non lo saranno mai. Un’ecatombe. I millenials […]

E’ povero un quinto dei britannici. Spesso si tratta di famiglie con disabili o figli minori

Secondo il report delle Nazioni Unite nel Regno Unito manca una soglia governativa per definire il fenomeno

E’ povero un quinto dei britannici. Spesso si tratta di famiglie con disabili o figli minori

  C’è la Londra scintillante della City e di Canary Wharf e quella nascosta di chi non arriva alla fine del mese. Non sono solo immigrati. Ad alzare il velo è un rapporto delle Nazioni Unite firmato da Philip Alston, funzionario australiano che si occupa di povertà estrema e diritti umani. Il resoconto mostra che, […]

Brexit, l’UE approva il testo dell’accordo. Ecco cosa succede ora.

Il Summit di Bruxelles approva la bozza di accordo. Ora il testo dovrà passare al vaglio del Parlamento britannico

Brexit, l’UE approva il testo dell’accordo. Ecco cosa succede ora.

  Diciotto mesi per scriverlo, solo 38 minuti per approvarlo. I rappresentanti dell’Unione Europea hanno firmato la bozza di accordo su Brexit domenica mattina, in un summit-lampo a Bruxelles. Ora che il compromesso è stato approvato dai governi, si tratta di “venderlo” al Parlamento britannico. Non è un caso che i media locali usino proprio […]